Premio Rebora

Migliora la tua pagina Facebook

 

Anche per il 2015, l’agenzia BoccaccioPassoni ha curato l’attività di ufficio stampa e media relations del Premio Rebora, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Il Premio ha riscosso uno straordinario successo testimoniato anche dal riscontro mediatico percepito sull’intero territorio nazionale, confermando così il prestigio dell’evento che ogni anno coinvolge personalità illustri del panorama culturale e gastronomico.

Descrizione

 

Ufficio stampa e media relations:

Attività svolta:

  • Creazione Press Room digitale 
  • Redazione e diffusione comunicati stampa
  • Rassegna stampa
  • Gestione inviti alla stampa per la cerimonia del Premio Rebora
  • Gestione media in occasione della cerimonia del Premio Rebora
  • Organizzazione interviste e ospitate televisive
  • Organizzazione e gestione del contest dedicato ai food blogger “Una ricetta per la biodiversità”

 

Per l’edizione Premio Rebora 2015 è stata creata una press area online contenente press kit, immagini e comunicati. Sono stati redatti e diffusi tre comunicati stampa con un risultato di oltre 60 uscite tra quotidiani locali e nazionale, testate online, interviste e servizi televisivi.

Oltre alla copertura totale dei principali media regionali si è riscontrato un forte coinvolgimento anche di alcune importanti testate nazionali.

Per la quarta edizione del Premio l’Agenzia BoccaccioPassoni ha poi organizzato e gestito il concorso “Una Ricetta per la Biodiversità”, che ha visto premiata la food blogger Valentina Scarnecchia. Una novità del Premio Rebora, dedicato al meraviglioso mondo dei food blogger, invitati a ideare e postare sul proprio blog una ricetta dedicata al tema della Biodiversità, utilizzando almeno un Presidio Slow Food Italiano proprio per esaltare i valori condivisi dal Premio Rebora e da Carlo Petrini, insignito del Premio alla Carriera 2015.