Addio vecchio like, arrivano le Reactions

  • 25 febbraio 2016
  • Blog
No Comments

Schermata 2016-02-25 alle 15.20.12Amore, felicità, sorpresa, tristezza e rabbia sono queste le Reactions che si sono conquistate un posto in prima fila, accanto all’ormai tradizionale like, ad ogni nostro post su Facebook. Sul social network, da poche ore, è infatti possibile esprimere i propri sentimenti con più coerenza e soprattutto più precisione rispetto al “mi piace” utilizzato dal popolo di Facebook come concetto universale in cui erano racchiuse approvazione, condivisione e avvicinamento ad un determinato stato d’animo.

E se gli utenti si stavano aspettando il “non mi piace” annunciato lo scorso settembre, il padrone di casa Facebook ancora una volta ha sorpreso tutti rilanciando la proposta con una nuova soluzione postando sulla sua pagina la novità.

Siamo sempre più abituati, nella nostra comunicazione quotidiana, ad esprimere le nostre sensazioni con l’ausilio delle emoticon e così non potevano non spuntare anche su Facebook.  Le Reactions serviranno infatti per dar più voce agli utenti che potranno quindi scegliere se assegnare un like, un cuoricino, una faccina felice, una stupita, una triste o una rossa di rabbia. E se quelli che si aspettavano il “non mi piace” sono rimasti delusi dalla novità, tanti altri staranno già festeggiando a colpi di emoticon!

Per attribuire le Reactions ai post dei vostri amici sarà semplicissimo: basterà passare il mouse sul pulsante “mi piace”, o premerci sopra nel caso in cui stiate usando la versione mobile, e vi comparirà la serie di emoticon da cliccare.

Facebook reactionsMa oltre essere uno strumento utile per i singoli utenti, specialmente nei primi giorni contraddistinti dalla giustificata novità, curiosità e ilarità per assegnare le reactions, chi potrà trarre davvero dei benefici? Sicuramente le pagine di Facebook e i brand che avranno un’ulteriore possibilità di adattare i contenuti ai sentimenti degli utenti perfezionando così strategie promozionali.

E voi con quale emoticon commentereste l’annuncio delle reactions?

 

Iscritti alla nostra newsletter

Richiedi un'analisi gratuita

Hai un progetto web e vuoi un nostro parere sulle possibilità? Contattaci per una valutazione gratuita e senza alcun impegno

Altri aggiornamenti dal nostro blog

Guarda tutti i nostri post